#1 17-01-2022 12:13:55

mbuver
Utente
Moto principale: RE Interceptor
Registrato: 09-04-2021
Messaggi: 2

Viaggio a Capo Nord con R.E. Interceptor

Ciao a tutti, questa estate sto organizzando un viaggio con amici a Capo Nord, avete consigli sulla preparazione della moto? in particolare su ricambi e accessori e tipo di borse da utilizzare.Ringrazio tutti.

marco

Non in linea

#2 20-01-2022 13:11:57

slash.85
Utente
Da Contrada della Polenta e Cunel
Registrato: 20-04-2015
Messaggi: 2'484

Re: Viaggio a Capo Nord con R.E. Interceptor

Bella domanda. Non ho mai affrontato un viaggio simile e se dovessi farlo mi affiderei al buon senso: indumenti di qualità, kit per forature o camera d'aria appresso, cavi di scorta, olio motore, fascette, fil di ferro. nastro telato di tipo 'americano, borse da viaggio robuste ecc ecc

Però da chi è stato in quei posti mi è stato raccomandato più volte di procurarmi un efficace antizanzare! Non è una battuta: la Scandinavia è ricchissima di laghi e si rischia di doversi fermare in zone infestate da queste 'simpatiche' bestiole.


Fu Gabriele D'Annunzio a definire che l'automobile fosse femmina; la motocicletta, invece, fu subito chiaro a tutti esser donna.

Motocicletta: BMW F800 GT "Hilde" (2014); Yamaha Virago XV125 (1998).
Ex RE 535 Continental GT "Ada Liberty" (2015); Moto Guzzi V35 Imola (1981); Gilera 5V Arcore (1974)

Non in linea

#3 20-01-2022 17:55:17

Terra
Utente
Moto principale: Battle green & Himalayan
Registrato: 12-07-2020
Messaggi: 288

Re: Viaggio a Capo Nord con R.E. Interceptor

C’è una ragazza qui in provincia di Brescia, si chiama Elisa Carnovali, che con una Himalayan questi viaggi li ha fatti,Capo Nord compreso. Penso tu possa trovare reportage ed informazioni sul suo profilo Facebook

Non in linea

#4 21-01-2022 11:23:02

slash.85
Utente
Da Contrada della Polenta e Cunel
Registrato: 20-04-2015
Messaggi: 2'484

Re: Viaggio a Capo Nord con R.E. Interceptor

Interessante


Fu Gabriele D'Annunzio a definire che l'automobile fosse femmina; la motocicletta, invece, fu subito chiaro a tutti esser donna.

Motocicletta: BMW F800 GT "Hilde" (2014); Yamaha Virago XV125 (1998).
Ex RE 535 Continental GT "Ada Liberty" (2015); Moto Guzzi V35 Imola (1981); Gilera 5V Arcore (1974)

Non in linea

#5 24-01-2022 09:20:06

Slowhand
Moderatore/Promotore
Da Roma, Piazza della Libertà
Moto principale: Electra EFI DLX 2010 "Blackie"
Registrato: 23-02-2013
Messaggi: 7'306

Re: Viaggio a Capo Nord con R.E. Interceptor

Allora
Capo Nord non è il deserto del Tagikistan, e poter disporre comunque di una rete di assistenza lungo tutto il tragitto cambia un po' il senso di "necessario".
Quindi, per quanto riguarda la moto, direi che puoi limitarti al "pronto soccorso", ovvero quelle piccole cose che ti consentirebbero, in caso di emergenza, di portare la moto fino al meccanico: pinze, cacciaviti, un piccolo set di chiavi inglesi, fil di ferro, nastro isolante e nastro "americano", fascette, fusibili, lampadine, bomboletta per forature (non ricordo, la Interceptor ha la camera d'aria? Se si, lascia perdere la bomboletta e porta una camera d'aria di ricambio), cavo frizione / acceleratore.
Per quanto riguarda l'allestimento, il consiglio -ovvio- è quello di cercare di mantenere comunque l'equilibrio della moto. Non solo in senso laterale, ma anche anteriore / posteriore: quindi eviterei borsoni formato famiglia e portapacchi alla tedesca, cerca di contenere il tutto in dimensioni che sarebbero accettabili anche per un'uscita in città.
Per l'abbigliamento, altri sapranno indicarti meglio di me. Consiglio, comunque, di non rinunciare a un po' di "stile"... wink


Dal mio piccolo aereo di stelle io ne vedo/ Seguo i loro segnali e mostro le mie insegne/ E la voglio fare tutta questa strada/ Fino al punto esatto in cui si spegne.

Electra EFI DLX 2010 "Blackie"

Non in linea

#6 26-02-2022 17:44:05

McBob
Utente
Contrada: Roma
Moto principale: Classic 500
Registrato: 15-10-2018
Messaggi: 907

Re: Viaggio a Capo Nord con R.E. Interceptor

Per il Tagikistan però meglio l'Himalayan, visto che è tutto montagne.
(Lo so solo perché tanti anni fa ci volevo andare - in macchina - con tre
miei amici che poi uno alla volta ebbero troppa paura). :-)

Non in linea

#7 31-05-2022 08:07:06

Ferrari63
Utente
Contrada: Pavia
Moto principale: R.E. Continental 650
Registrato: 31-05-2022
Messaggi: 23

Re: Viaggio a Capo Nord con R.E. Interceptor

La discussione non è di ieri e mi auguro sia ancora attuale, quindi non sia tramontata l'idea del VIAGGIO per eccellenza = Nordkapp !
Ci sono stato 2 volte (Yamaha TDM 1° serie - in gruppo e con una coppia di amici con il loro pickup Mitsubishi) + un'altra, fino a Bergen, solo in moto con mia moglie (Honda VFR).
Bagaglio: sceglierei borse robuste, in alluminio o in polimero, curando che siano ben fissate e impermeabili.
Grossi problemi, distanza a parte, non ne vedo. Occhio ai rifornimenti, in certe zone i distributori di benza sono distanti; meglio fermarsi 1 volta in più che rischiare.
Vedo che queste moto non hanno grossi serbatoi (neppure il VFR lo aveva) quindi non hanno una grande autonomia.
Abbigliamento = a cipolla (strato su strato) : si può trovare anche la neve a Ferragosto (a noi è successo) e il vento sui fiordi è molto fastidioso.
Facendo un viaggio estivo (luglio / agosto) è probable qualche tappa bagnata ma nulla più.
Ovvio = partire con moto in ordine, gomme nuove / freni a posto; in tutto sono circa 10K chilometri A/R.
Vero che un gommista o un meccanico si possono trovare, ma vuol dire impiegare un giorno in più e perdere tempo.

Non in linea

Piè di pagina

[ Generato in 0.223econdi, nterrogazioni eseguite - Uso memoria: 2.66 MiB (Picco: ]