#1 06-03-2022 19:07:03

McBob
Utente
Contrada: Roma
Moto principale: Classic 500
Registrato: 15-10-2018
Messaggi: 909

Problema con un millerighe - consigli?

E allora eccoci.

Un giorno che avevo mezz'ora libera (capita di rado, lavorando in editoria) penso che per le Triumph ci sono
mille accessori in ottone e per le RE pochi pochi, e gli accessori in ottone mi hanno sempre intrigato.

Siccome il compleanno si avvicina (nel frattempo è passato) rompo il salvadanaio, vado su ebay, e mi faccio
spedire dall'India (saranno settimane di passione, ma arriverà) questo:

20220306-184124.jpg

NB - arriva senza gommino, che compro a tre euro sempre su Internet (sono stufo di fare viaggi a vuoto dai
ricambisti romani che hanno milioni di scatolette in magazzino e mai quello che serve a te).

La foto forse non gli rende giustizia, ma è bellissimo. Solo che dove si innesta l'alberino del cambio, che ha
il millerighe "maschio", il millerighe "femmina" è fatto davvero coi piedi e, in poche parole, non entra.

Siccome sono ingenuo, e ho appena comprato da Lidl una scatola di maschi e filiere che sicuramente non
userò mai, ma per nove euro sognare è bello e costa poco, sono certo che esisterà una cosa del genere
pore per i millerighe e dunque torno su Internet per cercarla, ma pare che non esista.

Siccome una parvenza di millerighe comunque c'è, e tutto sommato la forza che deve sostenere (il bilanciere
che fa su e giù) non è titanica, mi viene in mente che forse posso limitarmi ad accentuare le scanalature con
il seghetto. Per ora non mi viene in mente nulla di più efficace.

E a voi?

Non in linea

#2 06-03-2022 19:50:03

Venerdì 13
Utente
Moto principale: The Flying Rock 350 - ex Sgt H
Registrato: 05-04-2021
Messaggi: 657

Re: Problema con un millerighe - consigli?

Ma non entra perché è più piccolo il buco o perché le righe maschio e le righe femmina non coincidono.
L'ottone è estremamente facile da limare, potrebbe bastare la punta di un coltello seghettato da bistecca.
In alternativa vendono dei set di limette dove c'è sempre quella a sezione triangolare che può essere utile per passare uno a uno i denti interni della pedivella
Luca

Ultima modifica di Venerdì 13 (06-03-2022 19:50:55)


Per aggiustare una moto indiana ci vogliono i DPI giusti: le infradito.

... la macchina pulsante sembrava fosse cosa viva,sembrava un giovane puledro che appena liberato il freno mordesse la statale con muscoli d'acciaio,con forza cieca di baleno, con forza cieca di baleno, con forza cieca di balenooooo...

Non in linea

#3 06-03-2022 20:02:26

Stefano960
Utente
Da Bolsena
Contrada: sbrocia e coregone
Moto principale: classic 500 army
Registrato: 01-09-2021
Messaggi: 88

Re: Problema con un millerighe - consigli?

Non sono un meccanico e quindi probabilmente non sarà una soluzione ottimale ma mi viene da dirti che non credo sia un lavoretto semplice da fare in casa, dovresti costruirti (non so se esistono già a misura) una brocciatrice che sarebbe un attrezzo composto (in questo caso ) da un tondino con diametro uguale a quella interno della leva con un dente  a "v" sporgente per creare un recesso alla volta e quindi spostarti al successivo tenendo conto dei gradi di scarto sul millerighe, insomma un bel gatto da pelare.
alternativa può essere visto che è ottone, rimediare un millerighe uguale in acciaio e tornirlo conico poi sulla circonferena a distanza di qualche mm diverse gole inclinate a creare più corone di denti taglienti quindi inserirlo a pressione (preferibilmente con una pressa) per incidere la superficie interna della leva. insomma crearti una brocciatrice su misura che magari funzionerà per una sola volta ma quella basta no?
e comunque il consiglio di venerdi 13 non e sbagliato per niente, solo tanta pazienza-

Ultima modifica di Stefano960 (06-03-2022 20:04:48)


Corri con le Onde  Cavalca il Vento  Insegui il Sole

Non in linea

#4 06-03-2022 20:17:04

McBob
Utente
Contrada: Roma
Moto principale: Classic 500
Registrato: 15-10-2018
Messaggi: 909

Re: Problema con un millerighe - consigli?

Allora, intanto grazie a tutti e due - e in anticipo a chi vorrà contribuire...

Sul consiglio di Stefano ci devo un po' studiare, per documentarmi bene su cosa sia la brocciatrice. Però in effetti non mi sembra facile.

Quanto al consiglio di Venerdì13, mi era già venuta in mente la limetta triangolare mentre preparavo la tisana al finocchio e camomilla (la motocicletta tiene giovane l'anima,
il corpo non ha più vent'anni) e l'ho subito ordinata! Ce ne ho una, ma così grossa che non entra nel buco. Probabilmente è vero, ci vorrà pazienza, santa pazienza,
ma siccome come vi dicevo un accenno di millerighe comunque c'è, sono fiducioso. Anche non fosse perfetto, funzionerà.

Aspettando eventuali uova di Colombo da chi è più pratico.

Ah, il buco non l'ho misurato col calibro, a occhio però va bene. È che come ogni tanto capita con le cose dall'India, è tutto un po' approssimativo e bisogna rettificare.

Ma l'ottone è troppo bello.

Non in linea

#5 06-03-2022 20:36:55

Stefano960
Utente
Da Bolsena
Contrada: sbrocia e coregone
Moto principale: classic 500 army
Registrato: 01-09-2021
Messaggi: 88

Re: Problema con un millerighe - consigli?

mi correggo
parlavo della broccia (che è l'utensile)
la brocciatrice è la macchina che fa il lavoro....


Corri con le Onde  Cavalca il Vento  Insegui il Sole

Non in linea

#6 06-03-2022 23:12:08

gil
Utente
Da Milano
Moto principale: Benelli Leoncino 800 2022
Registrato: 13-10-2014
Messaggi: 4'134

Re: Problema con un millerighe - consigli?

Sei sicuro che la leva sia in ottone e non sia semplicemente ottonata? Cioè placcata in ottone.
Fai la prova con una calamita.
Per la brocciatura interna del foro la vedo un tantino difficile ma proverei comunque con una lama di seghetto per metalli e tanta pazienza.


Le motociclette vengono valutate per cilindrata, potenza, coppia, tenuta di strada.... ma i valori importanti sono il carattere, le emozioni e il divertimento quando le guidi o anche solo quando le guardi.
Ex Bullet EFI B5 luglio 2013
Ex EFI B5 giugno 2017 Euro 3
Benelli Leoncino 800 2022

Non in linea

#7 07-03-2022 08:27:33

Fausto S
Utente
Da Provincia Varese
Moto principale: Desert Storm
Registrato: 10-05-2017
Messaggi: 4'320

Re: Problema con un millerighe - consigli?

Pazienza e tempo, controlla che la rigatura coincida con il perno del motore e comunque un pò deve entrare a pressione, il taglio inferiore serve appunto per una leggera dilatazione, poi quando metti la vite tutto diventa solidale. L'importante che le righe coincidano ed eventualmente puoi sempre mettere un piccolo cuneo nel taglio e dare un colpetto ad allargare leggermente. (lavoro da fare sul banco) Ti renderai subito conto se sei sulla strada giusta. Attento a ciò che fai l'ottone si rovina facilmente.

Non in linea

#8 07-03-2022 10:20:30

McBob
Utente
Contrada: Roma
Moto principale: Classic 500
Registrato: 15-10-2018
Messaggi: 909

Re: Problema con un millerighe - consigli?

gil ha scritto:

Sei sicuro che la leva sia in ottone e non sia semplicemente ottonata? Cioè placcata in ottone.
Fai la prova con una calamita.
Per la brocciatura interna del foro la vedo un tantino difficile ma proverei comunque con una lama di seghetto per metalli e tanta pazienza.

Sono sicuro - la prova l'ho fatta appena arrivato il pezzo: la calamita non gli fà né caldo né freddo.
D'accordo sull'utilità del seghetto, come dicevo.
Quindi per ora: seghetto, lima ad ago triangolare, tanta pazienza.

Ultima modifica di McBob (07-03-2022 10:26:56)

Non in linea

#9 07-03-2022 10:26:09

McBob
Utente
Contrada: Roma
Moto principale: Classic 500
Registrato: 15-10-2018
Messaggi: 909

Re: Problema con un millerighe - consigli?

Fausto S ha scritto:

Pazienza e tempo, controlla che la rigatura coincida con il perno del motore e comunque un pò deve entrare a pressione, il taglio inferiore serve appunto per una leggera dilatazione, poi quando metti la vite tutto diventa solidale. L'importante che le righe coincidano ed eventualmente puoi sempre mettere un piccolo cuneo nel taglio e dare un colpetto ad allargare leggermente. (lavoro da fare sul banco) Ti renderai subito conto se sei sulla strada giusta. Attento a ciò che fai l'ottone si rovina facilmente.

Giusto. Poi: il bilanciere d'ottone va a sostituire quello di ferro che si è tutto arrugginito ma aveva il millerighe perfetto. Ed è vero, avevo pensato anche al cuneo, ma più avanti.
Cioè, per adesso farò così: rimonto la leva del cambio originale. Poi accosto il millerighe buono al millerighe cattivo dopo avere accentuato con seghetto e lima triangolare le scanalature
parziali che ci sono in quello cattivo, che così posso usare come guida. Poi procedo per un po'. Dopo allargo un pochino il taglio, e vedo come va. Se tiene così, ok, sennò vado avanti
con le scanalature. Secondo me basteranno un paio di sedute. Poiché stiamo parlando di una forza relativamente esigua, non serve che il millerighe sia perfetto a 360*.

Non in linea

Piè di pagina

[ Generato in 0.137econdi, nterrogazioni eseguite - Uso memoria: 2.7 MiB (Picco: ]