#1 15-02-2022 10:21:54

Cabra_terca
Utente
Contrada: Roma
Moto principale: Interceptor
Registrato: 15-02-2022
Messaggi: 2

Modifica Cerchi in tubeless

Buongiorno a tutti, sono nuovo del sito, mi sono presentato nella sezione dedicata, volevo chiedervi, vista la vostra esperienza in merito alle royal enfield, se qualcuno di voi ha fatto la modifica dei cerchi bartubeless, questo fatto di avere la camera ad aria non mi fa stare tranquillo in caso di foratura. Non tanto per la gomma a terra, ma per il fatto che la pressione va giù molto velocemente. Oltre al fatto che con le tubeless e il kit di riparazione si riesce a tappare il buco in pochi minuti. Credete che facendo la modifica il futuro tensionamento dei raggi può dare problemi?

Non in linea

#2 15-02-2022 10:33:08

gil
Utente
Da Milano
Moto principale: Benelli Leoncino 800 2022
Registrato: 13-10-2014
Messaggi: 4'136

Re: Modifica Cerchi in tubeless

Il sistema bartubeless funziona, ma devi controllare che i tuoi cerchi siano muniti dei rialzi all'interno che fanno da tenuta ai talloni della gomma altrimenti il pericolo di stallonamento mentre viaggi è un rischio concreto con conseguenze molto più gravi di una foratura.

In ogni caso prima del trattamento bartubeless è consigliabile un controllo e serraggio di tutti i raggi in modo da non dover intervenire successivamente con possibile deterioramento del materiale che viene applicato a contatto con i nippli.


Le motociclette vengono valutate per cilindrata, potenza, coppia, tenuta di strada.... ma i valori importanti sono il carattere, le emozioni e il divertimento quando le guidi o anche solo quando le guardi.
Ex Bullet EFI B5 luglio 2013
Ex EFI B5 giugno 2017 Euro 3
Benelli Leoncino 800 2022

Non in linea

#3 15-02-2022 19:08:37

Giorgiocur
Utente
Contrada: Novara
Moto principale: Interceptor 650
Registrato: 15-02-2022
Messaggi: 1

Re: Modifica Cerchi in tubeless

gil ha scritto:

... devi controllare che i tuoi cerchi siano muniti dei rialzi all'interno che fanno da tenuta ai talloni della gomma altrimenti il pericolo di stallonamento mentre viaggi è un rischio concreto con conseguenze molto più gravi di una foratura.

Il pericolo di stallonamento dovrebbe esserci quando si tengono i pneumatici a bassa pressione (1 atm) come per l'uso fuoristradistico.
Se si tengono le pressioni d'esercizio normali, il problema non esiste.

Io sto valutando di sigillare le teste dei nipple con il sigillante per parabrezza o similare che aderisce alla perfezione sigillando e resiste bene alle temperature basse e alte.
Dovrebbe venire un lavoro pulito.

Ultima modifica di Giorgiocur (15-02-2022 19:09:11)

Non in linea

#4 15-02-2022 23:15:36

gil
Utente
Da Milano
Moto principale: Benelli Leoncino 800 2022
Registrato: 13-10-2014
Messaggi: 4'136

Re: Modifica Cerchi in tubeless

Auguri!


Le motociclette vengono valutate per cilindrata, potenza, coppia, tenuta di strada.... ma i valori importanti sono il carattere, le emozioni e il divertimento quando le guidi o anche solo quando le guardi.
Ex Bullet EFI B5 luglio 2013
Ex EFI B5 giugno 2017 Euro 3
Benelli Leoncino 800 2022

Non in linea

#5 16-02-2022 06:21:17

nando_mac
Utente
Da Teramo
Moto principale: GT 535
Registrato: 02-04-2020
Messaggi: 558

Re: Modifica Cerchi in tubeless

Attento alle forature, per sbaglio io una volta ho gonfiato a 0,5 bar l'anteriore con camera ee me ne sono accorto solo in un tornante dove lo sterzo ha provato a chiudere, in caso di bassa pressione senza bordo antistallonamento quel lavoro può essere pericoloso.

Non in linea

Piè di pagina

[ Generato in 0.206econdi, nterrogazioni eseguite - Uso memoria: 2.64 MiB (Picco: ]