#51 09-09-2019 09:36:04

Paulus
Utente
Da Vigevano
Moto principale: Classic chrome
Registrato: 25-08-2019
Messaggi: 69

Re: Duello Interceptor vs Triumph Street twin

Italo ha scritto:

È il marchio blasonato che ne fa lievitare il listino. Lo stesso succederà se un giorno la royal dovesse diventare glamour.

Per fortuna quel giorno non ci saremo più

Non in linea

#52 09-09-2019 09:39:34

Italo
Utente
Da Ovest di Paperino
Moto principale: NO Royal
Registrato: 16-07-2013
Messaggi: 6'921

Re: Duello Interceptor vs Triumph Street twin

Paulus ha scritto:
Italo ha scritto:

È il marchio blasonato che ne fa lievitare il listino. Lo stesso succederà se un giorno la royal dovesse diventare glamour.

Per fortuna quel giorno non ci saremo più

Ecco questa è gratuita..


La felicità è come la scoreggia:
Se è la tua, agli altri dà fastidio.

Non in linea

#53 09-09-2019 10:18:03

gil
Utente
Da Milano
Contrada: Risot giald
Moto principale: Bullet 500 EFI 2016 Euro 3
Registrato: 13-10-2014
Messaggi: 3'151

Re: Duello Interceptor vs Triumph Street twin

Dal mio punto di vista il tallone d'Achille dei motori bicilindrici Continental 650 e Triumph Street Twin è rappresentato dalla catena di distribuzione posta al centro dei cilindri e dal tenditore.
E' notorio che queste catene prendono gioco con l'usura, diventano rumorose e spostano la corretta fasatura degli alberi a camme in testa.
La loro sostituzione richiede la totale apertura del motore.
In caso di rottura invece comportano il piegamento delle valvole e il danneggiamento del cielo dei pistoni.

Unico bicilindrico con distribuzione ad albero e coppie coniche è il W650/800 di Kawasaki che non richiede interventi alla distribuzione per un utilizzo pressochè eterno.
Invece i bicilindrici di Moto Guzzi hanno la distribuzione ad aste e bilanceri, anche questa di utilizzo quasi infinito.
I bicilindrici Ducati hanno le cinghie che vanno sostituite a intervalli di 20K chilometri.
Mentre i bicilindrici Honda hanno la catena di distribuzione laterale che si può sostituire con facilità e senza nemmeno smontare la testa.

P.S. Alcuni meccanici sostituiscono le catene di distribuzione poste al centro dei cilindri senza smontare nulla ma solo mettendo una catena after-market che si può richiudere artigianalmente, ma questa procedura non offre garanzie di affidabilità.


Le motociclette vengono valutate per cilindrata, potenza, coppia, tenuta di strada.... ma i valori importanti sono il carattere, le emozioni e il divertimento quando le guidi o anche solo quando le guardi.
Ex Bullet EFI B5 luglio 2013
Bullet EFI B5 giugno 2017 Euro 3

Non in linea

#54 09-09-2019 10:53:05

Pucci
Utente
Contrada: Valle Vigezzo
Moto principale: Tenere 1200, Gilera 150
Registrato: 03-04-2019
Messaggi: 212

Re: Duello Interceptor vs Triumph Street twin

Assolutamente no, si toglie il serbatoio, il coperchio punterie, si allenta del tutto il registro tendi catena, si aggancia quella vecchia alla nuova si fa scorrere il tutto, si riaggancia quella nuova mettendola in fase, si tende e senza aprire completamente il motore la si può sostituire

Non in linea

#55 09-09-2019 11:19:40

Italo
Utente
Da Ovest di Paperino
Moto principale: NO Royal
Registrato: 16-07-2013
Messaggi: 6'921

Re: Duello Interceptor vs Triumph Street twin

Non conosco gli intervalli di questo motore, ma una catena a bagno d'olio dura molto. Penso si cambi prima la moto che la catena..


La felicità è come la scoreggia:
Se è la tua, agli altri dà fastidio.

Non in linea

#56 09-09-2019 12:12:46

Quint89
Moderatore/Promotore
Da Verona
Contrada: Baccalà
Registrato: 29-07-2016
Messaggi: 4'497

Re: Duello Interceptor vs Triumph Street twin

Ottime informazioni Gil smile


ex Royal Enfield Classic 2016
Suzuki V Strom 650 2018

Non in linea

#57 09-09-2019 12:24:23

Collistar
Utente
Registrato: 24-03-2017
Messaggi: 6

Re: Duello Interceptor vs Triumph Street twin

Giustappunto chiedo a Voi: ho avuto una Yamaha sr400, cambiata dopo un anno per una g310gs, che va stra bene ma non ha lo stesso fascino eterno come possono avere le re... Chissà se avessi preso una Classic...
Ora ho "scoperto" la w800 che forse uscirà scrambler (se no ci facciamo andar bene la street), che ne pensate? Soldi buttati?
Adoro la nuova Trials ma memore dei 20cv scarsi della se temo un po' (sono grosso e viaggiamo spesso in due con le borse) soprattutto per le salite in montagna...
Magari passo in Val Susa a vedere sia Kawa che royal e sentiamo cosa mi dicono.
Vi seguo sempre con interesse (fenomenale poi la passione su fb di quelli dell'Himalayan!

Non in linea

Piè di pagina

[ Generato in 0.105econdi, nterrogazioni eseguite - Uso memoria: 1.87 MiB (Picco: ]