#1 27-06-2018 15:05:35

overboost
Utente
Da bassa pianura padana
Contrada: RISOT GIALD
Moto principale: Bullet 500 Redditch "Rossana"
Registrato: 14-05-2018
Messaggi: 1'031

manca poco...

Avvistate le 650!

Sorry, mi sono accorto ora di aver postato nella sezione errata... sad

Ultima modifica di overboost (27-06-2018 15:07:08)


- Royal Enfield Bullet 500 classic Redditch Red 2017, "Rossana" -

Non in linea

#2 28-06-2018 08:49:26

ale_bello
Utente
Da Bassano del grappa (VI)
Contrada: Grappa
Moto principale: Continental GT
Registrato: 24-06-2016
Messaggi: 322

Re: manca poco...

tumblr_inline_og6jgehP6D1tvmbs1_250.png


Continental GT
El beo ghà ancora da vegnere, come che ghea dito me nono che ghea magnà el baie e cagà sol che el manego..

Non in linea

#3 28-06-2018 09:42:13

Nico
Utente
Da Arezzo
Contrada: Cantucci e Vin Santo
Moto principale: Continental GT
Registrato: 15-04-2017
Messaggi: 2'182

Re: manca poco...

Io ho già pronte le carte per il divorzio........ wall


RE CONTINENTAL GT "The Dark Side The Dark Oil"

Non in linea

#4 28-06-2018 12:52:22

Quint89
Moderatore/Promotore
Da Verona
Contrada: Baccalà
Registrato: 29-07-2016
Messaggi: 4'414

Re: manca poco...

La strada della modernità è tracciata...


ex Royal Enfield Classic 2016
Suzuki V Strom 650 2018

Non in linea

#5 28-06-2018 13:07:40

gdbuono
Utente
Da Bologna
Contrada: fico d'india
Moto principale: Garelli Tiger xrd 125
Registrato: 31-12-2015
Messaggi: 4'330

Re: manca poco...

Sono molto curioso. Speriamo che non eccedano nelle magagne giovanili, come fu per la maiala che, a quanto vedo nel forum, si è poi rivelata una moto valida. Se partono con un prodotto ben assemblato sarà una svolta, altrimenti tra tre anni rivedremo sul mercato la GT portata a 600 (che non sarebbe neppure una cattiva idea).


siculobononiano: a volte ingroppa "la Fallace" (RE c5 efi)

Non in linea

#6 28-06-2018 15:04:56

gil
Utente
Da Milano
Contrada: Risot giald
Moto principale: Bullet 500 EFI 2016 Euro 3
Registrato: 13-10-2014
Messaggi: 3'117

Re: manca poco...

Se tanto mi da tanto con il raddoppio dei cilindri c'è la probabilità del raddoppio dei problemi.
Questi sono ancora tanto indietro su troppe cose.
Me ne accorgo quando smonto e rimonto le moto.
I progetti a volte sono anche validi ma la realizzazione è ancora scarsa.


Le motociclette vengono valutate per cilindrata, potenza, coppia, tenuta di strada.... ma i valori importanti sono il carattere, le emozioni e il divertimento quando le guidi o anche solo quando le guardi.
Ex Bullet EFI B5 luglio 2013
Bullet EFI B5 giugno 2017 Euro 3

Non in linea

#7 28-06-2018 18:14:23

Miller
Ospite

Re: manca poco...

Aspetta e spera

#8 28-06-2018 21:52:43

Roy
Utente
Da Pisa
Moto principale: Continental GT '14 E3
Registrato: 07-05-2018
Messaggi: 286

Re: manca poco...

io le ho viste in fiera all'Expo Motori a Pontedera (PI), ma chiedendo informazioni, sapevo più io che loro che le avevano in mostra.. poi questo continuo rimando un po destabilizza, considerando che ne hanno già in prenotazione moltissime..nonostante tutto mi piacciono assai tongue

31433434_10214210330205149_5517899672758526825_n.jpg?_nc_cat=0&oh=c2352ce5d34dcc4d8bf22056836f8230&oe=5BB2AC0B

31460850_10214210322684961_5728144084352577342_n.jpg?_nc_cat=0&oh=d4d4005a6ff4aa18e5b8fac82433ef92&oe=5BE97B6D


ex proprietario di “moderna” sportiva giapponese Suzuki,

Possessore di “vecchia” classica vintage indiana Royal Enfield

Non in linea

#9 29-06-2018 06:02:07

Miller
Ospite

Re: manca poco...

Piuttosto che venderle non marcianti, che si prendano il loro tempo.

#10 29-06-2018 10:49:32

Mr.R
Utente
Da Milano
Registrato: 04-04-2018
Messaggi: 278

Re: manca poco...

A costo di venire - giustamente - pubblicamente fustigato, devo dire la mia su queste bicilindriche; e cioè: che senso hanno?
Mi spiego meglio: quando ho cercato e comprato la Bullet ero soprattutto attratto dalla tradizione, dal fatto che avesse le caratteristiche progettuali e costruttive delle moto di una volta (con i suoi pro ed i suoi contro) e anche - perché no - dalla sua unicità.
Cosa dovrebbe spingere un potenziale acquirente a preferire una 650 ad una Bonneville (in tutte le sue salse)? Unicamente il prezzo?
Ovviamente parlo da appassionato e non da industriale/importatore/concessionario.


Less Talk More Ride

Non in linea

#11 29-06-2018 11:16:02

Federico
Promotore
Da (PD)
Contrada: Baccalà
Moto principale: Honda CB1100
Registrato: 23-06-2013
Messaggi: 5'615

Re: manca poco...

Mr.R ha scritto:

A costo di venire - giustamente - pubblicamente fustigato, devo dire la mia su queste bicilindriche; e cioè: che senso hanno?
Mi spiego meglio: quando ho cercato e comprato la Bullet ero soprattutto attratto dalla tradizione, dal fatto che avesse le caratteristiche progettuali e costruttive delle moto di una volta (con i suoi pro ed i suoi contro) e anche - perché no - dalla sua unicità.
Cosa dovrebbe spingere un potenziale acquirente a preferire una 650 ad una Bonneville (in tutte le sue salse)? Unicamente il prezzo?
Ovviamente parlo da appassionato e non da industriale/importatore/concessionario.

hxab6y2g.jpg
mbvgtd8k.jpg
r96ebxel.jpg


Come dice un proverbio indiano: se davanti a te vedi tutto grigio sposta l'elefante

ex Ultraclassic 2011 - CB1100 2014

Non in linea

#12 29-06-2018 12:08:21

Mr.R
Utente
Da Milano
Registrato: 04-04-2018
Messaggi: 278

Re: manca poco...

Federico ha scritto:
Mr.R ha scritto:

A costo di venire - giustamente - pubblicamente fustigato, devo dire la mia su queste bicilindriche; e cioè: che senso hanno?
Mi spiego meglio: quando ho cercato e comprato la Bullet ero soprattutto attratto dalla tradizione, dal fatto che avesse le caratteristiche progettuali e costruttive delle moto di una volta (con i suoi pro ed i suoi contro) e anche - perché no - dalla sua unicità.
Cosa dovrebbe spingere un potenziale acquirente a preferire una 650 ad una Bonneville (in tutte le sue salse)? Unicamente il prezzo?
Ovviamente parlo da appassionato e non da industriale/importatore/concessionario.

http://fs1.directupload.net/images/180629/hxab6y2g.jpg
http://fs5.directupload.net/images/180629/mbvgtd8k.jpg
http://fs1.directupload.net/images/180629/r96ebxel.jpg

si, ok, è pacifico a quali modelli facciano riferimento. ma - a mio avviso - si è perso il treno.
Royal Enfield - volente o nolente - dal '70 ad oggi ha prodotto (in infinite salse) lo stesso prodotto e su di esso vi ha costruito la sua identità recente. Chi compra oggi una Bullet non lo fa perché costa meno di 6.000 euro (che schifo certo non fa) ma perché cerca quella determinata motocicletta con tutte le sue caratteristiche, i suoi difetti e la sua storia. Ed in quella minuscola nicchia di mercato Royal Enfield è il meglio al mondo (ovviamente parlo di europa, india e asia fanno discorso a parte).
Produrre ora una moto economica che faccia vagamente riferimento ad un modello che hai smesso di produrre da 50 anni, quando sul mercato ci sono concorrenti che con prodotti estremamente simili ti asfaltano, a mio avviso non fa molto bene all'identità del marchio, ma anzi contribuisce a confinarlo nel settore "indianate" (o "cinesate" che dir si voglia).
Le piccole fabbriche italiane (leggasi MV Agusta, Bimota, ecc...ecc..) ci sono già passate in episodi simili, ed infatti hanno saggiamente deciso che è meglio essere un pesce gatto di 1 metro in uno stagno piuttosto che una sardina in mezzo all'oceano.
Poi certamente ne venderanno a vagoni (e magari me la comprerò pure io) ma questo è la mia opinione da appassionato.


Less Talk More Ride

Non in linea

#13 29-06-2018 12:44:39

Quint89
Moderatore/Promotore
Da Verona
Contrada: Baccalà
Registrato: 29-07-2016
Messaggi: 4'414

Re: manca poco...

Concordo con Mr.R a parte sull ipotesi di un futuro possibile acquisto.
Per me R.E. rimane la Bullet e rimane monocilindrica.


ex Royal Enfield Classic 2016
Suzuki V Strom 650 2018

Non in linea

#14 29-06-2018 13:22:00

lousab
Utente
Da Genova
Contrada: Fügassa
Moto principale: RE Classic Chrome
Registrato: 11-05-2018
Messaggi: 711

Re: manca poco...

Quint89 ha scritto:

Per me R.E. rimane la Bullet e rimane monocilindrica.

Quoto....altrimenti mi sarei comprato una moto qualunque....credo che non abbiano molta personalità....


Soltanto un motociclista riesce a capire perché i cani amano mettere la testa fuori dal finestrino
(Anonimo)

Non in linea

#15 29-06-2018 19:22:21

Miller
Ospite

Re: manca poco...

6500 vs 8500 un senso ce l'ha. È matematico smile

#16 29-06-2018 19:35:09

Canemitzo
Utente
Da PD
Moto principale: C5 2011-2015
Registrato: 20-02-2013
Messaggi: 11'902

Re: manca poco...

Mr.R ha scritto:
Federico ha scritto:
Mr.R ha scritto:

A costo di venire - giustamente - pubblicamente fustigato, devo dire la mia su queste bicilindriche; e cioè: che senso hanno?
Mi spiego meglio: quando ho cercato e comprato la Bullet ero soprattutto attratto dalla tradizione, dal fatto che avesse le caratteristiche progettuali e costruttive delle moto di una volta (con i suoi pro ed i suoi contro) e anche - perché no - dalla sua unicità.
Cosa dovrebbe spingere un potenziale acquirente a preferire una 650 ad una Bonneville (in tutte le sue salse)? Unicamente il prezzo?
Ovviamente parlo da appassionato e non da industriale/importatore/concessionario.

http://fs1.directupload.net/images/180629/hxab6y2g.jpg
http://fs5.directupload.net/images/180629/mbvgtd8k.jpg
http://fs1.directupload.net/images/180629/r96ebxel.jpg

si, ok, è pacifico a quali modelli facciano riferimento. ma - a mio avviso - si è perso il treno.
Royal Enfield - volente o nolente - dal '70 ad oggi ha prodotto (in infinite salse) lo stesso prodotto e su di esso vi ha costruito la sua identità recente. Chi compra oggi una Bullet non lo fa perché costa meno di 6.000 euro (che schifo certo non fa) ma perché cerca quella determinata motocicletta con tutte le sue caratteristiche, i suoi difetti e la sua storia. Ed in quella minuscola nicchia di mercato Royal Enfield è il meglio al mondo (ovviamente parlo di europa, india e asia fanno discorso a parte).
Produrre ora una moto economica che faccia vagamente riferimento ad un modello che hai smesso di produrre da 50 anni, quando sul mercato ci sono concorrenti che con prodotti estremamente simili ti asfaltano, a mio avviso non fa molto bene all'identità del marchio, ma anzi contribuisce a confinarlo nel settore "indianate" (o "cinesate" che dir si voglia).
Le piccole fabbriche italiane (leggasi MV Agusta, Bimota, ecc...ecc..) ci sono già passate in episodi simili, ed infatti hanno saggiamente deciso che è meglio essere un pesce gatto di 1 metro in uno stagno piuttosto che una sardina in mezzo all'oceano.
Poi certamente ne venderanno a vagoni (e magari me la comprerò pure io) ma questo è la mia opinione da appassionato.

Ti sfugge che Royal Enfield é una potenza.
Una delle maggiori case motociclistiche al mondo.
Parlo di quattrini e possibilità tecniche.
E il fascino del marchio non si discute.
Si sono messi in testa di competere ai massimi livelli  e vendere motociclette in tutto il mondo.
Tante motociclette.
Purtroppo, stai certo che lo faranno e Triumph, Guzzi e compagnia dovranno cedere una grossa fetta della torta.
Dico purtroppo perché già adesso vedo Royal quasi ovunque (una C5 nello stabilimento di fronte a dove lavoro, per esempio) e la cosa non mi piace per niente.

Ultima modifica di Canemitzo (29-06-2018 19:38:24)


la voglia di vivere mi sta uccidendo.
"Royalista si resta sempre" - Serpico
"Sursum Bullet!" - Neophytus

Non in linea

#17 29-06-2018 20:34:19

Tur. Artig.
Utente
Da Roma
Moto principale: Electra EFI
Registrato: 29-07-2013
Messaggi: 89

Re: manca poco...

Secondo me, la 500 è l'unica vera monocilindrica d'epoca costruita oggi, con tutti i vantaggi conseguenti per assistenza e ricambi. L'ho avuta e le sensazioni erano veramente uniche e d'epoca, diverse dalle altre del filone classic di moda oggi. Ha una tradizione, perchè prodotta ininterrottamente da tantissimi anni. Anche considerando che ha avuto, prima degli aggiornamenti (motore AVL) e poi un motore tutto nuovo (EFI) ma sempre dello stesso stile. La 650 invece per me  è come scritto prima, una delle varie moto di oggi che più o meno si rifanno ad un modello prodotto in passato. Questo naturalmente non vuol dire che non sia valida, credo solo che il fascino della 500 sia unico ed irripetibile.

Non in linea

#18 29-06-2018 20:37:04

Canemitzo
Utente
Da PD
Moto principale: C5 2011-2015
Registrato: 20-02-2013
Messaggi: 11'902

Re: manca poco...

Tur. Artig. ha scritto:

...credo solo che il fascino della 500 sia unico ed irripetibile.

Non c'é il minimo dubbio.


la voglia di vivere mi sta uccidendo.
"Royalista si resta sempre" - Serpico
"Sursum Bullet!" - Neophytus

Non in linea

#19 29-06-2018 21:09:45

overboost
Utente
Da bassa pianura padana
Contrada: RISOT GIALD
Moto principale: Bullet 500 Redditch "Rossana"
Registrato: 14-05-2018
Messaggi: 1'031

Re: manca poco...

Brutte non sono, ed il prezzo le rende concorrenziali.
Però rimane il fatto che non hanno la personalità di una 500 mono attuale, ed in questo tipo di moto la personalità conta... vedo già meglio la gt della interceptor in ogni caso.
Ma alla pedivella ormai farei molta fatica a rinunciare! neutral


- Royal Enfield Bullet 500 classic Redditch Red 2017, "Rossana" -

Non in linea

#20 29-06-2018 23:35:03

gil
Utente
Da Milano
Contrada: Risot giald
Moto principale: Bullet 500 EFI 2016 Euro 3
Registrato: 13-10-2014
Messaggi: 3'117

Re: manca poco...

Anch'io sono del parere che la Bullet è unica nel panorama motociclistico mondiale mentre la nuova 650 bicilindrica si trova in mezzo a decine di proposte in concorrenza.


Le motociclette vengono valutate per cilindrata, potenza, coppia, tenuta di strada.... ma i valori importanti sono il carattere, le emozioni e il divertimento quando le guidi o anche solo quando le guardi.
Ex Bullet EFI B5 luglio 2013
Bullet EFI B5 giugno 2017 Euro 3

Non in linea

#21 30-06-2018 00:03:40

Rockweiller
Utente
Da Bassa Lombardia
Moto principale: GS
Registrato: 05-05-2018
Messaggi: 93

Re: manca poco...

Sono sempre stato sensibile al fascino del mono, e la Bullet di fascino né ha avvero tanto (almeno pari alle vibrazioni...). Personalmente le 650 a Milano mi sono piaciute molto, ma poi non ho avuto dubbi su cosa comprare.


Royal Classic: la macchina del tempo - BMW GS: la macchina dello spazio

Non in linea

#22 30-06-2018 00:04:17

enzorock
Utente
Da Rignano Flaminio
Moto principale: KTM 690 DUKE my 2018
Registrato: 27-01-2018
Messaggi: 851

Re: manca poco...

gil ha scritto:

Anch'io sono del parere che la Bullet è unica nel panorama motociclistico mondiale mentre la nuova 650 bicilindrica si trova in mezzo a decine di proposte in concorrenza.

Scusa Gil...lo chiedo a te e agli altri...ma quali sarebbero 'ste decine di proposte?
Le classiche cinesi (ce ne sono tantissime) sono tutte mono e non superano mai i 500 cc, le Triumph costano minimo 9000 euro (la Bonnie più economica), le HD non ne parliamo, le Guzzi idem (la Roamer supera i 10mila di listino)...
Ragazzi, andiamo...ma che cavolo dite?  gratt
Queste bicilindriche costeranno tra i 6500 e i 7000 euro, hanno l'abs, sono euro 4 e sono molto belle (le ho viste al Motodays qualche mese fa).
Che problema avete qua dentro? Mi sembrate tutti in preda ad una insensata pretesa che RE resti "vecchia". Addirittura c'è chi si lamenta se in giro si iniziano a vedere Classic o Himalyan...ma dico...stiamo scherzando? Royal Enfield è una delle più grandi case motociclistiche mondiali e secondo voi dovrebbe restare ferma in eterno?
Sta tirando fuori due motine bellissime, con fascino da vendere, ad un prezzo ottimo considerando il blasone del marchio e voi invece di applaudire, criticate questa scelta aziendale?
Scusate ma proprio non vi capisco...

Con rispetto, naturalmente...siamo qui per chiacchierare, i problemi seri sono altri.... wink


enzorock! Moto, panza e rock'n roll!

Non in linea

#23 30-06-2018 00:16:22

Cidrolin
Utente
Da Contrada della Gubana
Registrato: 25-03-2016
Messaggi: 1'641

Re: manca poco...

Aggressivo ma concordo con Enzo. Penso che una casa debba rinnovarsi mantenendo il suo stile. E Royal lo deve fare prima che il mercato (non alludo ai quattro che l'hanno comprata finora, ma a quelli che ancora non ce l'hanno, che sono molti di più e sono quelli che RE vuole) la identifichi con il mono.
Altrimenti fa la fine della Guzzi, che faceva otto cilindri quando gli altri a malapena ne facevano uno, ed oggi è identificata dal pubblico con un motore che, casomai, rappresenta la sua parabola discendente.
Io la 650 me la papperei senza scompormi.
Mandi


VIVA I PREADAMITI!!!
E LUNGA VITA ANCHE ALLA MIA CLASSIC CHROME 2016 (LA PETOMANE CROMATA)!!!

Non in linea

#24 30-06-2018 06:04:48

overboost
Utente
Da bassa pianura padana
Contrada: RISOT GIALD
Moto principale: Bullet 500 Redditch "Rossana"
Registrato: 14-05-2018
Messaggi: 1'031

Re: manca poco...

enzorock ha scritto:

Scusa Gil...lo chiedo a te e agli altri...ma quali sarebbero 'ste decine di proposte?
Le classiche cinesi (ce ne sono tantissime) sono tutte mono e non superano mai i 500 cc, le Triumph costano minimo 9000 euro (la Bonnie più economica), le HD non ne parliamo, le Guzzi idem (la Roamer supera i 10mila di listino)...
Ragazzi, andiamo...ma che cavolo dite?  gratt
Queste bicilindriche costeranno tra i 6500 e i 7000 euro, hanno l'abs, sono euro 4 e sono molto belle (le ho viste al Motodays qualche mese fa).
Che problema avete qua dentro? Mi sembrate tutti in preda ad una insensata pretesa che RE resti "vecchia". Addirittura c'è chi si lamenta se in giro si iniziano a vedere Classic o Himalyan...ma dico...stiamo scherzando? Royal Enfield è una delle più grandi case motociclistiche mondiali e secondo voi dovrebbe restare ferma in eterno?
Sta tirando fuori due motine bellissime, con fascino da vendere, ad un prezzo ottimo considerando il blasone del marchio e voi invece di applaudire, criticate questa scelta aziendale?
Scusate ma proprio non vi capisco...

Con rispetto, naturalmente...siamo qui per chiacchierare, i problemi seri sono altri.... wink

La Bonnie, la V7, la Ducati Scrambler, HD street rod... moto che si trovano a circa 2 mila euro in più ma offrono anche (a seconda della moto) più c. c., più finiture, più prestazioni, più assistenza, più rivendibilità.

Se volessi una moto di questo genere duemila euro non sarebbero lo scoglio insormontabile che mi farebbe ripiegare su una moto che soddisfa meno le mie aspettative... magari aspetterei qualche mese o cercherei una km 0 o un'usato di sei mesi con mille km (la Bullet l'ho trovata con 8mesi di vita ed 800km sullo strumento).

Le nuove RE sono belle e mi auguro che vendano... in questo senso spero che il prezzo onesto aiuti eccome; perché rispetto alle rivali è questo il loro unico plus che oggi vedo... spero di dovermi ricredere!


- Royal Enfield Bullet 500 classic Redditch Red 2017, "Rossana" -

Non in linea

#25 30-06-2018 07:07:59

Canemitzo
Utente
Da PD
Moto principale: C5 2011-2015
Registrato: 20-02-2013
Messaggi: 11'902

Re: manca poco...

enzorock ha scritto:
gil ha scritto:

Anch'io sono del parere che la Bullet è unica nel panorama motociclistico mondiale mentre la nuova 650 bicilindrica si trova in mezzo a decine di proposte in concorrenza.

Scusa Gil...lo chiedo a te e agli altri...ma quali sarebbero 'ste decine di proposte?
Le classiche cinesi (ce ne sono tantissime) sono tutte mono e non superano mai i 500 cc, le Triumph costano minimo 9000 euro (la Bonnie più economica), le HD non ne parliamo, le Guzzi idem (la Roamer supera i 10mila di listino)...
Ragazzi, andiamo...ma che cavolo dite?  gratt
Queste bicilindriche costeranno tra i 6500 e i 7000 euro, hanno l'abs, sono euro 4 e sono molto belle (le ho viste al Motodays qualche mese fa).
Che problema avete qua dentro? Mi sembrate tutti in preda ad una insensata pretesa che RE resti "vecchia". Addirittura c'è chi si lamenta se in giro si iniziano a vedere Classic o Himalyan...ma dico...stiamo scherzando? Royal Enfield è una delle più grandi case motociclistiche mondiali e secondo voi dovrebbe restare ferma in eterno?
Sta tirando fuori due motine bellissime, con fascino da vendere, ad un prezzo ottimo considerando il blasone del marchio e voi invece di applaudire, criticate questa scelta aziendale?
Scusate ma proprio non vi capisco...

Con rispetto, naturalmente...siamo qui per chiacchierare, i problemi seri sono altri.... wink

Quoto in toto, ma rivendico la nostalgia dei bei tempi, quando in Royal si era quattro gatti, posso?


la voglia di vivere mi sta uccidendo.
"Royalista si resta sempre" - Serpico
"Sursum Bullet!" - Neophytus

Non in linea

Piè di pagina

[ Generato in 0.116econdi, nterrogazioni eseguite - Uso memoria: 2.08 MiB (Picco: ]